PTCShare
Esponi i tuoi banner sul forum
Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: La borsa

  1. #1
    Super Moderator L'avatar di nadir
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    13,767
    vCash
    555
    Points
    66.00
    Banca
    6,470,546.27
    Total Points
    6,470,612.27
    Dona

    La borsa

    La borsa

    Parte introduttiva

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Salve a tutti!

    Con questa nuova serie di approfondimenti ci addentreremo in una varietà di argomenti
    che seppur più ostici e difficili o quanto meno più sofisticati,
    con l'espandersi della tecnologia dei computer ed ormai con la loro preponderante egemonia,
    possono benissimo essere inquadrati nel generale discorso del guadagno online.

    Cercheremo quindi di partire dalle nozioni più elementari,
    utilizzando un linguaggio semplice che sia comprensibile a tutti
    e soprattutto scevro di quelle finezze e di quei termini o di quelle particolarità lessicali
    che sono propri di chi ha conoscenze approfondite degli argomenti in oggetto
    o che appartengono agli addetti ai lavori, cioè di coloro che lavorano in questo campo
    come per esempio gli operatori di borsa o i promotori finanziari.

    Iniziamo allora questa nuova avventura culturale con l'esposizione di cosa s'intenda nel campo finanziario con il termine

    borsa.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Avremo già sentito miriadi di volte questo termine nel significato di custodia a forma di sacchetto di varie fogge,
    in pelle, in stoffa ecc., in cui si trasporta denaro, cose personali, oggetti vari, o con altri significati più o meno simili,

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    oppure in senso figurativo con riferimento al denaro contenuto nella borsa,
    in cui dà luogo a varie locuzioni come per esempio, mettere mano alla borsa,
    nel significato di pagare e così via,
    ma nel contesto che c'interessa, il termine che stiamo esaminando non presenta alcuna analogia significativa,
    anche se la presenza del denaro potrebbe ingannarci.

    Per farla breve con il termine borsa non intendiamo altro che un mercato.

    Cercando la definizione di mercato su un qualunque dizionario,
    lo troveremo indicato come una riunione di venditori e compratori in luoghi e tempi fissi.

    Quindi abbiamo detto che la borsa non è nient'altro che un mercato
    come quello a cui generalmente associamo il nostro pensiero quando parliamo di mercato,
    quello rionale,

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    cioè quello sotto casa dove andiamo a comprare ciò che ci necessità o che ci garba.

    Adesso qualcuno, sicuramente fuorviato dalla visione di qualche pellicola cinematografica,
    potrebbe associare il disordine della gente che si accalca tra i vari banchi
    e della folla che rifluisce in una variopinta confusione,
    o il baccano delle voci aggrovigliate della frotta di casalinghe intente nel compimento della spesa quotidiana
    a cui si sovrappongono le urla acute dei venditori, degli ambulanti e di qualche improbabile imbonitore,
    al disordine ed al frastuono del mercato borsistico.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    La visione degli intermediari di borsa e degli agenti di cambio
    che si sbracciano facendo gesti incomprensibili ai non addetti ai lavori
    e che urlano accalcati intorno ad una ringhiera circolare
    che veniva definita con un termine di derivazione francese,

    corbeille,

    oppure detta anche

    recinto alle grida,

    appartengono ormai al passato e non rappresentano più la realtà attuale.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Infatti la borsa valori che veniva definita

    borsa gridata

    ha lasciato il campo all'attuale

    borsa telematica

    e le sedi dove gli operatori di borsa s'incontravano sono state sostituite grazie all'avvento della tecnologia informatica,
    da un luogo d'incontro virtuale.

    Oggi, gli operatori di borsa, dai loro uffici, attraverso il proprio terminale sono collegati a tutte le piazze del mondo
    e con esse interagiscono.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Per capire la ragione del fatto che si utilizzi per questo mercato il termine borsa,
    dobbiamo fare un salto indietro nel tempo, e spostarci in Belgio a Bruges,
    dove nel 1531 nasce il primo mercato finanziario con caratteristiche simili a quelli moderni.

    Siccome le riunioni tra uomini d'affari, banchieri ed intermediari,
    per determinare il valore delle merci scambiate
    avvenivano nel palazzo di una ricca famiglia fiamminga,

    i Van der Burse,

    famiglia secondo alcuni, d'origine veneta, il cui cognome sarebbe stato in origine Della Borsa
    e che vantava sicuramente una discendenza nobile
    ed il cui stemma del casato era costituito da tre borse,
    e da loro quindi la possibile origine del nome con cui adesso indichiamo questo mercato telematico.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Infatti i mercanti presero l'abitudine di darsi appuntamento “à la Bourse
    e, di qui, questa prima forma di mercato organizzato prese il nome di Borsa.

    Abbiamo quindi affermato che
    la borsa non è nient'altro che un mercato,
    naturalmente se nel mercato rionale andiamo per comprare per esempio, alimenti o vestiti,
    nella borsa saranno oggetto di compravendita un altro tipo di merci
    che possiamo definire genericamente
    strumenti finanziari.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    In passato si parlava di Borsa valori,
    termine che possiamo ancora ritrovare per indicare che in essa l'oggetto degli scambi,
    oltre le valute erano e sono tuttora dei titoli che per le loro caratteristiche o perchè sono stati così definiti da provvedimenti legislativi,
    rientrano nella categoria dei cosiddetti
    valori mobiliari.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Con l'espressione valori mobiliari
    indichiamo sia i titoli di capitale che quelli di debito o di credito,

    che soddisfano a ben determinate caratteristiche come per esempio le seguenti:

    1. Ciascun titolo della stessa emissione attribuisce gli stessi diritti

    2. Ogni emissione è formata da tanti titoli uguali tra loro, aventi lo stesso importo che si chiama valore nominale

    3. I titoli sono beni fungibili poiché i titoli di una stessa emissione sono identici.

    Per titoli di capitale

    intendiamo le azioni,

    cioè quote del capitale sociale di una SPA
    acronimo di società per azioni,
    o una SAPA,
    acronimo di società in accomandita per azioni,
    che attribuiscono la qualifica di socio a chi le acquista.

    Per titoli di debito o di credito

    intendiamo le obbligazioni

    che invece attribuiscono la qualifica di creditore della società.
    Ultima modifica di nadir; 03-03-2013 alle 13:09
    Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle.

    SolidTrustPay

    Rewarding Ways - Register For Free

    Gptbanks

  2. #2
    Super Moderator L'avatar di nadir
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    13,767
    vCash
    555
    Points
    66.00
    Banca
    6,470,546.27
    Total Points
    6,470,612.27
    Dona
    La borsa

    Primo approfondimento


    Salve a tutti!

    Eccoci di nuovo per il primo approfondimento.

    Nella parte introduttiva, abbiamo affermato che la borsa non è nient'altro che un mercato,
    di cui i valori mobiliari rappresentano gli oggetti di compravendita.

    Possiamo allora, come abbiamo già fatto, utilizzare la similitudine del mercatino rionale
    in cui potremo trovare tantissime bancarelle che offriranno i propri prodotti in vendita
    ma ognuna specializzata in un ben determinato settore dei beni di consumo.

    Se avessimo intenzione di acquistare degli alimentari ci dirigeremo quindi verso quell'area del mercatino
    che è stata riservata appunto ai prodotti alimentari

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    mentre se fossimo interessati al vestiario, dovremo ricercare l'area dove le bancarelle che offrono abbigliamento saranno state raggruppate.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Inoltre, nel settore degli alimentari, se avessimo desiderio di frutta andremo nei banchetti appositi,
    dove troveremo tutti i tipi di frutta di stagione o meno,

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    mentre se avessimo intenzione di acquistare del pesce,
    dovremo cercare i banchetti che offrano questi prodotti ittici,
    solitamente posti in un'area riservata tutta per loro nella stessa sezione alimentare.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    Per farla breve anche il mercato finanziario della borsa è compartimentalizzato,
    cioè suddiviso in vari settori ciascuno specializzato in un ben determinato valore mobiliare.

    Se infatti volessimo acquistare un'obbligazione non andremo certamente a consultare le quotazioni nel settore azionario e viceversa.

    Inoltre ogni settore principale viene suddiviso in vari sottosettori
    esattamente come nel settore alimentare troviamo l'area riservata alla frutta ed alla verdura e l'area riservata ai prodotti ittici,
    così, per esempio nel settore azionario, a seconda delle caratteristiche delle azioni che stiamo ricercando,
    le ritroveremo in un ben determinato sottosettore.

    Queste diverse aree e sottoaree, sono naturalmente variate nel tempo con l'evoluzione dei diversi tipi di valori mobiliari
    e variano tuttora essendo questo un mercato decisamente dinamico che si foggia sulle necessità degli investitori
    e sulle caratteristiche più o meno apprezzate di vecchi, nuovi od addirittura esordienti tipi di valori mobiliari.

    Questo solo per dire che l'attuale ripartizione, i cui ultimi ritocchi risalgono a pochi mesi fa,
    potrebbe subire ulteriori variazioni in futuro.

    Attualmente quindi, possiamo semplificare dicendo che il mercato generale della borsa
    viene suddiviso in ben 7 mercati:

    1) MTA,

    sigla che indica il mercato telematico azionario,

    cioè quel mercato dove vengono scambiati titoli azionari quotati in borsa di ben determinate società.

    2) MIV,

    sigla che indica il mercato telematico degli Investment Vehicles

    cioè dei veicoli di investimento.

    3) AIM Italia,

    sigla che indica l'alternative investment market

    cioè quel mercato in cui sono negoziati quei valori mobiliari inerenti le piccole e medie imprese conosciute anche con la sigla PMI.

    4) IDEM,

    sigla che indica l'italian derivatives market cioè il mercato dei derivati,

    in cui sono negoziati quei valori mobiliari denominati derivati.

    5) SEDEX,

    sigla che indica il mercato telematico dei securitised derivates,

    cioè quel mercato dove l'oggetto della compravendita sono i cosiddetti contratti covered warrant ed i certificati.

    6) MOT,

    sigla che indica il mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di stato,

    cioè quel mercato in cui sono negoziati i titoli di stato come BOT e CCT, ed obbligazioni di emittenti sia nazionali che esteri.

    7) ETF Plus,

    sigla che indica il mercato telematico in cui sono negoziati quegli strumenti finaziari che replicano l'andamento di mercato.

    Tra questi appuno gli ETF, acronimo di Exchange traded funds.

    Nei prossimi approfondimenti analizzeremo ciascun singolo mercato di cui si compone il mercato generale della borsa
    ed esamineremo i vari segmenti in cui vengono ulteriormente suddivisi approfondendo la conoscenza degli strumenti finanziari che in questi sono oggetto di compravendita.

    Adesso invece, giusto per iniziare a prendere dimestichezza con i termini e le espressioni più caratteristiche del mondo della finanza,
    analizzeremo il significato di due termini molto ricorrenti:

    toro ed orso.

    Quando la borsa sale, si usa dire che il mercato è toro o meglio bull in inglese,

    mentre se tende al ribasso si dice che è orso o meglio bear, sempre in inglese.

    Ma da dove derivano queste espressioni?

    Esistono diverse versioni che giustificano l'utilizzo di questi due termini
    ma io preferisco riportarne una, quella che poi ci permetterà di ricordare esattamente il significato a loro attribuito in campo finanziario.

    Avevamo detto che quando la borsa sale il mercato è toro,
    infatti il toro è un animale che attacca dal basso verso l'alto, catapultando quindi verso l'alto il malcapitato ed indicando perciò un rialzo del mercato,

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------

    mentre l'orso alzandosi sulle zampe posteriori attacca dall'alto verso il basso
    quindi sferrando colpi che partono dall'alto e vanno verso il basso, movimento che indica perciò un ribasso del mercato.

    -------------------------------------------------------------



    -------------------------------------------------------------
    Ultima modifica di nadir; 07-03-2013 alle 18:53
    Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle.

    SolidTrustPay

    Rewarding Ways - Register For Free

    Gptbanks

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •