Pi Network è una nuova criptovaluta in fase di lancio da parte di alcuni dottorandi di Stanford. L'idea dietro Pi Network è quella di permettere a persone comuni di operare la blockchain dietro questa criptovaluta.

A differenza di Bitcoin, Pi Network non richiede forte potenza computazionale e nemmeno grandi quantità di energia per minare la sua criptovaluta (chiamata Pi). Bensì gli utenti (Pioneers) possono partecipare al mining coi propri cellulari.

Come fa a funzionare senza grande potere computazionale e consumo elettrico?

-Per minare Bitcoin è necessario utilizzare grosse quantità di energia nei nodi della rete per risolvere problemi matematici che dimostrano che una transazione è sicura. Quando un nodo risolve questi problemi viene remunerato con dei Bitcoin.

-Pi Network invece chiede agli account di votare se un utente che sta eseguendo una transazione è effettivamente fidato. Questo può essere fatto facilmente con dei cellulari con l'app Pi Network installata.

-Invece serve della potenza di calcolo per verificare che un gruppo di utenti fraudolenti non si accordi per validare transazioni scorrette. Ma tale potenza di calcolo, secondo gli ideatori di Pi Network, è ben minore di quella richiesta a Bitcoin per funzionare.

In che stadio di sviluppo è Pi Network?

-Il progetto è stato lanciato nel marzo del 2019 e quindi è ancora in una fase embrionale dove gli utenti possono, scaricando l'app Pi Network, ottenere la criptovaluta gratuitamente e senza consumo di batteria e dati. Questo perché in questa fase si sta creando la moneta (Pi) e la si sta distribuendo tra i primi che aderiscono alla rete.

-Una volta terminata questa fase di distribuzione, l'unico modo per ottenere ulteriori Pi sarà aiutando la rete ad eseguire le transazioni tra i suoi utenti.

-Pi Network sta riscuotendo molto successo per la sua idea rivoluzionaria di democratizzare le criptovaluta e perché in questa fase si può ricevere Pi gratuitamente e senza rischi. Infatti, 500'000 utenti in sei mesi hanno già preso parte alla rete.

-D'altro canto, in questa fase non si può ancora comprare prodotti o servizi coi Pi minati e nemmeno tradarla con monete reali. Non si può nemmeno comprare Pi con moneta reale. Per ora l’unico modo per ottenere Pi è minandolo.

-Come scritto nel White Paper disponibile all'interno dell'app, queste funzionalità saranno disponibili nelle prossime fasi del progetto, ovvero solo una volta che il numero di utenti della rete sarà cresciuto ulteriormente. A tale punto si potrà capire se le potenzialità di Pi saranno realizzate.

Per riassumere:

-Pi Network è una nuova criptomoneta creata a Stanford che utilizza app su smartphone per funzionare

-è nella sua fase di distribuzione iniziale (nata a marzo 2019)

-l'unico modo per ottenere Pi al momento è minando col proprio cellulare

-chi entra nel network ora può minare Pi gratuitamente, senza rischi e senza dispendio energetico

-l'effettivo valore e funzionalità di Pi si potrà valutare vedendo lo sviluppo delle prossime fasi del progetto

Come si può entrare nel Pi Network e minare?

1) Scaricare l'app Pi Network da App Store o Play Store.

2) Fate log in con facebook o il vostro numero di cellulare (serve per identificare che non siete dei bot).

3) Inserite il codice di invito Thedeath (Siete liberi di non usarlo, è il mio codice di invito e vi permetterà di minare Pi ad un tasso maggiorato del 25% in più).

4) Cliccate sull'icona del fulmine che dimostra che non siete bot.

A questo punto è davvero senza rischio, anche se sarà un flop non abbiamo nulla da perdere. Scrivetemi pure se avete domande o se ho dimenticato qualcosa.