Esponi i tuoi banner sul forum
Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: PTC (paid to click): Pagati per Tanti Click o Perdi Tempo Cliccando...?

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2019
    Località
    UDINE (provincia)
    Messaggi
    6
    vCash
    500
    Points
    31.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    31.00
    Dona

    PTC (paid to click): Pagati per Tanti Click o Perdi Tempo Cliccando...?

    Buongiorno a tutti, come va?
    State guadagnando?
    Auguro a tutti di sì! E molto!
    Nel mentre, io apro la mia prima discussione sul forum condividendo con voi un parere (o mia perplessità, fate voi) su quello che secondo me, è (o è stato, a seconda dei casi), bene o male uno dei primi sistemi di cui siamo venuti a conoscenza per "guadagnare" on line. Le PTC.
    Non voglio scoraggiare chi ha appena iniziato a conoscere queste piattaforme e magari ci vede un inizio per racimolare qualcosa, e non me ne voglia assolutamente chi attualmente usa questo sistema e probabilmente ci guadagna, non lo metto in dubbio, ma il termine guadagnare, almeno nel mio caso, è volutamente tra virgolette...
    Ovviamente porto la mia esperienza, che dopo qualche mese di click, mi ha fatto realizzare che l'unica vera cosa che ti fa guadagnare con le ptc sono i REF, perchè da solo, al ritmo di qualche frazione di centesimo al giorno fai davvero ben poco; qualcuno è mai riuscito da solo a pagarsi costantemente almeno un caffè al mese...? Io personalmente quei (pochi) caffè al mese a cui arrivavo coi miei click li ho sempre dovuti reinvestire nell'affitto di ref, che il più delle volte cliccavano anche davvero poco…
    In sintesi ritengo che il problema su questo genere di piattaforme, sia la proporzione tempo \ remunerazione davvero squilibrata.
    A quei ritmi, anche solo tirar su un centesimo è impresa ardua. Certo, a meno di non disporre di un centinaio di ref assiduamente cliccanti...
    Io francamente, l'unico attuale risvolto positivo che trovo nelle ptc è quello "pubblicitario", ovvero cliccare per tot crediti che ti consentono di poter inserire i tuoi banner per promuovere altri tuoi business più remunerativi...
    Ultima modifica di Alef; 17-06-2019 alle 21:15

  2. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    2,021
    vCash
    500
    Points
    193.00
    Banca
    6,032.24
    Total Points
    6,225.24
    Dona
    Le ptc non convengono senza investimento e senza ref a meno che non abbiano altri metodi di guadagno come sondaggi ecc
    È per questo che io uso le Revshare, investo piccole somme e so che riavrò un ritorno sicuro e garantito
    I ref comprati nelle ptc a volte possono anche non cliccare
    GRUPPO TELEGRAM CON METODI DI GUADAGNO CON E SENZA INVESTIMENTO + RCB + GIFT CARD SCONTATE!
    https://t.me/joinchat/Gp8Bz1j3z_gHNnRklKBJkw

  3. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2019
    Località
    UDINE (provincia)
    Messaggi
    6
    vCash
    500
    Points
    31.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    31.00
    Dona
    Si, concordo sulle Rev Share…
    Mi sono avvicinato agli investimenti on line proprio tramite l'interesse verso di esse. A patto di valutare bene quale scegliere, le revenue shares sono una buona base per iniziare a investire on line: basso costo d'ingresso e solitamente rientro del guadagno sul costo \ tempo proporzionato.
    Purtroppo però sono poche quelle che sopravvivono a lungo, e spesso c'è il rischio di incappare in qualche scam, ed ecco perchè secondo me bisognerebbe diversificare non investendo mai su di un'unica, ma almeno su di un altro paio, (attualmente infatti, vicino ad altre piattaforme, io ne utilizzo tre, anche se un paio non saprei se inserirle propriamente nella categoria rev share...)
    Ci sono comunque due fattori che secondo me sono abbastanza importanti da tenere in considerazione per valutare dove investire; La longevità della piattaforma, poichè chiaramente, maggiore sarà il suo tempo on line e maggiore sarà la garanzia che la piattaforma mi elargirà il pagamento anche nel lungo termine, e la sostenibilità del pagamento; personalmente trovo molto più affidabile (e credibile) una piattaforma che sulla base della cifra d'ingresso mi garantisce un ritorno magari più piccolo di altre ma più proporzionato, piuttosto di quella che promette un pagamento stellare a fronte di una cifra magari modesta... ma penso che sia una considerazione abbastanza ovvia
    Ultima modifica di Alef; 19-06-2019 alle 21:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •