Esponi i tuoi banner sul forum
Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Aiuto CoinPot

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    12
    vCash
    500
    Points
    43.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    43.00
    Dona

    Aiuto CoinPot

    Salve,
    chiedo aiuto per CoinPot
    cerco di fare l'iscrizione da un paio d'ore ma non arriva email per confermare(nulla nemmeno in spam)
    sapete se ci sono problemi?
    Provato diverse volte

  2. #2
    Bastard Inside L'avatar di ElGringoMalo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    3,971
    vCash
    500
    Points
    33.00
    Banca
    12,513.56
    Total Points
    12,546.56
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da eleonora Visualizza Messaggio
    Salve,
    chiedo aiuto per CoinPot
    cerco di fare l'iscrizione da un paio d'ore ma non arriva email per confermare(nulla nemmeno in spam)
    sapete se ci sono problemi?
    Provato diverse volte
    Forse dipende dal tuo provider della mail, a mia memoria alcuni indirizzi mail non vengono "digeriti" da coinpot specialmente quelli alice/telecom e se non ricordo male pure quelli tiscali (o forse era gmail, ma mi pare fosse proprio tiscali...). Al momento non so se ci siano altri provider che siano esenti da tale problema ma di sicuro tutti gli indirizzi mail di yahoo funzionano perfettamente su coinpot, provato personalmente (io uso yahoo) e risolto il problema di alcuni miei ref che avevano alice e dopo aver usato yahoo sono riusciti a registrarsi senza il minimo problema.

    ps. a volte la mail di alice viene accettata ma non arriva la mail di conferma quando si va a prelevare, o comunque arriva molto tardi e ben oltre la scadenza del messaggio di prelievo (valgono per 60min dopo la richiesta di prelievo) quindi O sei molto fortunata e non incappi in questi problemi O ti conviene usare una mail di yahoo, occhio ad usare una password valida e NON usarla mai per nessuna ragione su altri siti.

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    5,560
    vCash
    455
    Points
    21.00
    Banca
    42,618.06
    Total Points
    42,639.06
    Dona
    Confermo che Alice viene mal digerito da coinpot.

  4. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    12
    vCash
    500
    Points
    43.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    43.00
    Dona
    Grazie per essermi venuto in aiuto
    Ho risolto, ma secondo me un po strano quanto accaduto. Premetto che ho usato gmail.
    In pratica quando provavo ad iscrivermi a CoinPot , prima diceva di confermare il link nella mail (che non arrivava)
    richiedevo la mail di conferma, mi diceva che ero già iscritta.
    Sicura di non averlo fatto prima, mi si è accesa una lampadina... siccome avevo fatto l'iscrizione a Bit Fun attraverso il link di "ElGringoMalo" ho provato ad entrare in Coin pot con le stesse credenziali di Bit Fun e mi sono ritrovata catapultata dentro CoinPot.
    Ora mi chiedo ... è noemale ciò?
    Leggo in giro di usare pw diverse nei faucet per evitare inconvenienti.
    Mi chiedo che faccio vado avanti? Inoltre mi sono ritrovata già dei satoshi e dei token sul conto... da dove sono spuntati?
    Lo so abbiate pazienza ma sono nuova di questo ambiente, con questi wallet non ci capisco nulla

  5. #5
    Bastard Inside L'avatar di ElGringoMalo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    3,971
    vCash
    500
    Points
    33.00
    Banca
    12,513.56
    Total Points
    12,546.56
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da eleonora Visualizza Messaggio
    Grazie per essermi venuto in aiuto
    Ho risolto, ma secondo me un po strano quanto accaduto. Premetto che ho usato gmail.
    In pratica quando provavo ad iscrivermi a CoinPot , prima diceva di confermare il link nella mail (che non arrivava)
    richiedevo la mail di conferma, mi diceva che ero già iscritta.
    Sicura di non averlo fatto prima, mi si è accesa una lampadina... siccome avevo fatto l'iscrizione a Bit Fun attraverso il link di "ElGringoMalo" ho provato ad entrare in Coin pot con le stesse credenziali di Bit Fun e mi sono ritrovata catapultata dentro CoinPot.
    Ora mi chiedo ... è noemale ciò?
    Leggo in giro di usare pw diverse nei faucet per evitare inconvenienti.
    Mi chiedo che faccio vado avanti? Inoltre mi sono ritrovata già dei satoshi e dei token sul conto... da dove sono spuntati?
    Lo so abbiate pazienza ma sono nuova di questo ambiente, con questi wallet non ci capisco nulla
    MAGIA!
    Se hai pazienza leggi quanto segue, ma in soldoni quello che è accaduto è che coinpot funziona in base al riconoscimento delle iscrizioni ai vari faucet e dato che le iscrizioni ora avvengono solo tramite mail (prima anche tramite indirizzo delle cripto trattate, ci sono rimasto fregato...) significa che quando ci si iscrive ad un faucet con una mail viene aperto automaticamente anche un account su coinpot relativo a quella mail. Se si aprono account sui vari faucet con la stessa mail tutti i guadagni vanno a finire sullo stesso account coinpot che li riconosce come unico utente, se si usano mail diverse si avranno diversi account su coinpot uno per ogni mail usata in fase di registrazione sui vari faucet.
    A meno di interesse ad avere account specifici per ogni singola cripto (btc/doge/ltc/ecc.) non ha senso avere più account quindi è meglio usare una sola mail per iscriversi a tutti i faucet collegati a coinpot e poi da lì "destreggiarsi" con prelievi o conversioni, secondo me non c'è alcun motivo di creare più account se non avere l'obbiettivo di venderli in futuro ma sinceramente non ne vedrei nemmeno la convenienza cioè il gioco non vale la candela.
    Per quanto invece riguarda le password il discorso è quello di NON usare la stessa password sui vari siti in cui ci sono fondi, cioè una password che viene usata per vari account come paypal, conto corrente, carta di credito/prepagata non va MAI usata per siti di altro tipo anzi sarebbe sempre meglio usare password univoche per ogni tipologia di sito in modo da non correre il rischio che sito X sia gestito da truffaldini che leggendole possano magari poi accedere ad altri siti su cui si tengono altri fondi. Per i faucet come bonusbtc/bitfun/moon puoi usare tranquillamente la stessa password per tutti dato che non hanno alcun balance (viene tutto dirottato su coinpot) mentre per siti come paypal/carta di credito/banca usa una password diversa perchè è meglio evitare di rischiare, stessa cosa su coinpot usa una password diversa dai faucet (la puoi cambiare richiedendone un'altra dato che la prima è quella usata con la tua prima registrazione su un faucet ad esso collegato).

    ps. quei satoshi provengono da bitfun se non ti sei registrata ad altri faucet di coinpot, e i tokens stessa cosa, ne arrivano 3 per ogni tuo claim e 1 per ogni claim dei tuoi ref.

    - - - Aggiornato - - - Nov2018

    Citazione Originariamente Scritto da ladyasiria Visualizza Messaggio
    Confermo che Alice viene mal digerito da coinpot.
    L'ho scoperto una sera mentre cercavo di convincere un amico a registrarsi su bonusbtc, ci ha provato per mezz'ora con la sua mail di alice e non arrivava nulla... Poi con yahoo risolto in meno di 5min, ho sperimentato personalmente e devo dire che proprio alice è forse quella più ostica nei confronti dei faucet ma non solo quelli di coinpot, pure freebtc e coinbase sembrano non averla in simpatia. Vai a capire il motivo...

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Pousinha
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Brasile
    Messaggi
    1,680
    vCash
    500
    Points
    36.00
    Banca
    5,750.48
    Total Points
    5,786.48
    Dona
    Se è gmail bisogna guardare anche se le mail di conferma finiscono nello spam oppure nella sezione social oppure ancora in promozioni (già, una gran bella novità della gmail è l'essersi divisa in 3 sezioni durante uno degli ultimi aggiornamenti). A me è capitato più volte e quando una conferma di pagamento mi era arrivata in promozioni anzichè in principale, mi ero premurata di inviare all'amministrazione del portale incriminato ticket di aiuto, fino a quando l'astigmatismo non smise di avere la meglio e mi accorsi della divisione in 3. Fin dove ne so la gmail è la migliore per il telelavoro e per coinbase ne uso una senza mai avere avuto paturnie di sorta. Vediamo però cosa succederà se dovessi iscrivermi a coinpot

  7. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    12
    vCash
    500
    Points
    43.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    43.00
    Dona
    Apriti cielo, come sempre grazie per le info, inizio a capirci qualcosina.
    Per quanto riguarda la pw ho provato a cambiarla su coinpot.... ma me la cambia automaticamente anche in Bit Fun, quindi credo, se non ho capito male, che "avendo creato un conto automatico" se così si può dire, sono costretta ad usare stessa pw di coinpot anche nei faucets ad esso connesso. Leggo tra le tue righe che non è un problema.

  8. #8
    Bastard Inside L'avatar di ElGringoMalo
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    3,971
    vCash
    500
    Points
    33.00
    Banca
    12,513.56
    Total Points
    12,546.56
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da Pousinha Visualizza Messaggio
    Se è gmail bisogna guardare anche se le mail di conferma finiscono nello spam oppure nella sezione social oppure ancora in promozioni (già, una gran bella novità della gmail è l'essersi divisa in 3 sezioni durante uno degli ultimi aggiornamenti). A me è capitato più volte e quando una conferma di pagamento mi era arrivata in promozioni anzichè in principale, mi ero premurata di inviare all'amministrazione del portale incriminato ticket di aiuto, fino a quando l'astigmatismo non smise di avere la meglio e mi accorsi della divisione in 3. Fin dove ne so la gmail è la migliore per il telelavoro e per coinbase ne uso una senza mai avere avuto paturnie di sorta. Vediamo però cosa succederà se dovessi iscrivermi a coinpot
    Tradotto: una rottura di bolas in più per cercare eventuali mail che non vengono riconosciute correttamente per quello che sono (gradite, spam, pubblicità, ecc.).
    Io sinceramente ho sempre usato yahoo anche prima di entrare nel mondo delle cripto e del lavoro on-line, di certo non potevo sapere che sarebbe stata una mail "buona" per queste cose quindi è pura fortuna.

    - - - Aggiornato - - - Nov2018

    Citazione Originariamente Scritto da eleonora Visualizza Messaggio
    Apriti cielo, come sempre grazie per le info, inizio a capirci qualcosina.
    Per quanto riguarda la pw ho provato a cambiarla su coinpot.... ma me la cambia automaticamente anche in Bit Fun, quindi credo, se non ho capito male, che "avendo creato un conto automatico" se così si può dire, sono costretta ad usare stessa pw di coinpot anche nei faucets ad esso connesso. Leggo tra le tue righe che non è un problema.
    Hum forse hanno cambiato qualcosa col tempo perchè se non ricordo male le mie password per i faucet e per coinpot sono diverse, anche se in realtà per entrare su coinpot non uso più la password ma il 2fa (password inserita parecchio tempo fa e poi solo 2fa, magari dopo verifico casomai la memoria facesse cilecca...).
    In ogni caso si, non è un problema a patto di usare una buona password (meglio il 2fa, ma se non lo "mastichi" i primi utilizzi saranno un pò ostici, come in tutte le cose in cui si muovono i primi passi) e non usarla per altri siti in cui si tengono fondi. In soldoni è meglio usare una password diversa per ogni sito in cui si tengono fondi, crearla complessa (maiuscole, numeri, punteggiatura) e se possibile attivare il 2fa.

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Pousinha
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Brasile
    Messaggi
    1,680
    vCash
    500
    Points
    36.00
    Banca
    5,750.48
    Total Points
    5,786.48
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da ElGringoMalo Visualizza Messaggio
    Tradotto: una rottura di bolas in più per cercare eventuali mail che non vengono riconosciute correttamente per quello che sono (gradite, spam, pubblicità, ecc.).
    Mah, finchè non si prende dimestichezza con gli aggiornamenti (google, oramai si sa, ha la fissa degli aggiornamenti continui), però una volta fattaci l'abitudine non più, specie considerato che gmail è velocissima.

    Citazione Originariamente Scritto da ElGringoMalo Visualizza Messaggio
    Io sinceramente ho sempre usato yahoo anche prima di entrare nel mondo delle cripto e del lavoro on-line, di certo non potevo sapere che sarebbe stata una mail "buona" per queste cose quindi è pura fortuna.
    Attento però ad alcuni telelavori: la mail di yahoo, così come altre (mi pare hotmail.it, non la .com) non vengono gradite da alcuni portali e le mail di conferma non arriveranno mai: è successo a una mia cara amica che voleva essere mia refer in un cash-back/pay-to-search 10/8 anni fa parecchio redditizio (figuratevi che ci facevo 100 euro al mese, solo di quel portale), ma purtroppo non le arrivava mai la mail di conferma (in effetti avevamo scoperto poco dopo che yahoo mail non era gradita) e la mia amica, sopraffatta, aveva allora preferito desistere dai guadagni a causa dello sfinimento procuratole da yahoo. Non sto volendo ora scoraggiare l'uso di yahoo mail, ce l'ha anche mio marito e si trova benissimo, ma c'è da sapere che quando si telelavora, andrebbe affiancata da una gmail (così se non è una è l'altra).


    Citazione Originariamente Scritto da ElGringoMalo Visualizza Messaggio
    Hum forse hanno cambiato qualcosa col tempo perchè se non ricordo male le mie password per i faucet e per coinpot sono diverse, anche se in realtà per entrare su coinpot non uso più la password ma il 2fa (password inserita parecchio tempo fa e poi solo 2fa, magari dopo verifico casomai la memoria facesse cilecca...).
    In ogni caso si, non è un problema a patto di usare una buona password (meglio il 2fa, ma se non lo "mastichi" i primi utilizzi saranno un pò ostici, come in tutte le cose in cui si muovono i primi passi) e non usarla per altri siti in cui si tengono fondi. In soldoni è meglio usare una password diversa per ogni sito in cui si tengono fondi, crearla complessa (maiuscole, numeri, punteggiatura) e se possibile attivare il 2fa.
    Il 2fa: siccome leggo di qualche utente che non si trova bene, è buono a sapersi che quello che crea le minori paturnie è l'sms al numero di telefono. Quanto alle app authy, permane il cruccio della paturnia cambio cellulare/formattazione/furto telefono. Gli ispanici dei portali che ho bazzicato hanno lamentato sbattimenti a non finire per il recupero account (leggere il dover comprovare di essere possessori di questo o quell'account senza che bastasse neppure il congedo militare, meglio ancora poi quando a rispondere non è lo staff del processore di turno, ma una macchina automatica che rifiuta la documentazione perchè magari il malcapitato di turno aveva perso i capelli con il tempo e il selfie non venive uguale al documento e lì sono risate a non finire). Con l'sms tutto quanto sopra non succede: anche in caso di furto del telefono è possibile avere una nuova sim con lo stesso numero pur con il blocco di quella nel cellulare rubato (è un beneficio che abbiamo pure in Brasile, quindi in Europa a maggior ragione, perchè è stato ideato prima nel tempo).

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •