Esponi i tuoi banner sul forum
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree1Likes
  • 1 Post By bepbeep

Discussione: Il Masternode sharing - In italiano e con 250 MasterNode avviati: Cryptopie

  1. #1
    Avv
    Avv è online
    Member L'avatar di Avv
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    468
    vCash
    500
    Points
    50.00
    Banca
    1,091.92
    Total Points
    1,141.92
    Dona

    Il Masternode sharing - In italiano e con 250 MasterNode avviati: Cryptopie

    Il Masternode sharing - In italiano e con 250 MasterNode avviati Cryptopie

    Come sapete i Masternode sono dei server che offrono dei servizi alla rete di una criptovaluta.
    Per creare un masternode si deve far girare uno specifico programma su di un server e avere competenze informatiche medio alte per la gestione del tutto. Inoltre, è necessario bloccare un certo quantitativo minimo di criptovaluta su di un wallet. Ovviamente tutto ciò ha un ritorno economico per coloro che gestiscono i nodi. La crypto più nota fra quelle che utilizzano questo sistema è DASH.

    Così come è accaduto per il mining che ha visto il sorgere di una serie di società di cloudming per la gestione conto terzi del mining, anche per i masternode esistono delle società che si fanno carico della gestione del nodo e suddividendo fra i partecipanti il costo/rischio permettono, anche a chi non ha conoscenze, di investire nei masternode e di diversificare gli investimenti. Il guadagno deriva dal fatto di holdare monete nel nodo e dalle transazioni della moneta. Inoltre, più nodi esistono, maggiore è la solidità della moneta e, conseguentemente, aumenta il valore della stessa.
    Per avere informazioni sull Masternode fate riferimento a questo sito MasterNodes.pro. Ovviamente ogni moneta ha un ROI diverso.
    Il rischio deriva dall'eventuale fallimento della moneta, oltre che della società.

    I servizi di Masternode sharing vendono "seat" (quote) di nodi di criptomonete. A seconda della moneta e delle metodologie applicate dalle società di gestione il prezzo è variabile. Ogni società ha metodologie di gestione diverse.

    Per chi vuole approfondire, qui un articolo sui masternode scritto in italiano: https://www.coiners.it/masternodes-u...il-mining-2-0/

    Stavolta tocca a CryptoPie, ambiziosa società fatta da italiani che per comunicare usa principalmente un canale telegram e che ha all'attivo circo 250 masternode avviati. Devo dire che la loro carica mi ha molto colpito, una comunity di italiani con grandi progetti nell'ambito dei Masternode.
    Questo il loro canale su Telegram, https://t.me/cryptopie_masternodes, vi consiglio di farci un giro.

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Nobody67
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    1,307
    vCash
    500
    Points
    2,347.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    2,347.00
    Dona
    Già dentro con cryptopie da quest'inverno 😉

  3. #3
    Avv
    Avv è online
    Member L'avatar di Avv
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    468
    vCash
    500
    Points
    50.00
    Banca
    1,091.92
    Total Points
    1,141.92
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da Nobody67 Visualizza Messaggio
    Già dentro con cryptopie da quest'inverno 
    Averlo scoperto prima ...

    - - - Aggiornato - - - 16giu18

    Riporto da altra discussione:

    Beep Beep: Interessante comunque perso che con certe cifre meglio fare da se , certo non è una cosa semplice.

    Sono d'accordissimo con te: essere proprietari del nodo è la condizione ideale. Come per il mining, essere autosufficienti e non dover ricorrere al cloud mining è la condizione migliore.
    Ma anche qui, per poter gestire un nodo autonomamente è necessario avere un minimo di competenze informatiche, più che altro per gestire le emergenze. Ogni moneta ha il suo wallet e le istruzioni per il settaggio del nodo, ma in caso di anomalia? Se non si è in possesso di competenze di programmazione (come me) è rischioso tanto quanto affidarsi a terzi.
    Inoltre, non tutte le coin sono economicamente accessibili: alcuni nodi possono essere fatti con qualche centianio di dollari, ma ci sono monete, quelle più solide, che hanno bisogno di investimenti che non tutti si possono permettere (a parte il rischio di fallimento della moneta).
    A me lo sharing piace, ognuna delle strutture che utilizzo ha canali telegram o discord molto frequentati e la presenza dei gestori e la comunicazione, in generale, è molto alta: mettere la faccia nei progetti è un elemento molto positivo a mio giudizio.
    Secondo me, è la trasparenza insita nel meccanismo (transazioni pubbliche fra i gestori della moneta e i gestori delle strutture di sharing) rende il tutto meno soggetto a truffe.
    Inoltre, non è un'attività che obbliga il gestore ad investire grosse cifre (per l'acquisto dei miner), ma si tratta "semplicemente" di gestire risorse e, una volta raggiunto un certo livello di automatismo nelle procedure, si tratta di "incassare" in media il 10-15% del guadagno. Una rendita per la vita, posto che il masternode sharing è un'attività relativamente giovane e con enormi opportunità di sviluppo.
    Infine, la presenza di alcune strutture interessanti messe su da italiani, in italiano, rende la cosa maggiormente accessibile, una vera e propria comunità che, insieme, investe e cresce (vedi CryptoPie).
    Buon tutto.
    Ultima modifica di Avv; 20-06-2018 alle 14:53

  4. #4
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    735
    vCash
    500
    Points
    1,130.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    1,130.00
    Dona
    mmmmm... interessante

    - - - Aggiornato - - - 16giu18

    non si potrebbe fare un gruppo di guadagno ?

  5. #5
    Avv
    Avv è online
    Member L'avatar di Avv
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    468
    vCash
    500
    Points
    50.00
    Banca
    1,091.92
    Total Points
    1,141.92
    Dona
    Beh, in realtà, CryptoPie è già come un gruppo di guadagno.
    Ti invito ad andare sul gruppo telegram (in italiano) a dare un'occhiata https://t.me/cryptopie_masternodes
    Leggendo i vari interventi (oltre 500 iscritti), ti renderai conto meglio della situazione e valuterai tu stesso la cosa.

  6. #6
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    735
    vCash
    500
    Points
    1,130.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    1,130.00
    Dona
    grazie della dritta,volevo chiederti da profano hai qualcosa da leggere a riguardo....

    - - - Aggiornato - - - 16giu18

    grandi i ragazzi...in dieci minuti tutto risolto...(parlo di documentazione e articoli )

  7. #7
    Avv
    Avv è online
    Member L'avatar di Avv
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    468
    vCash
    500
    Points
    50.00
    Banca
    1,091.92
    Total Points
    1,141.92
    Dona
    Dal primo settembre sarà disponibile il nuovo sito che andrà a contenere il sistema automatizzato di gestione delle prenotazione e dei pagamenti.
    Cambierà anche il sistema di fee, che saranno su più livelli a seconda il capitale investito. Chi parteciperà a dei MN entro il 31 agosto avrà la possibilità di accedere a fee più basse.
    Hanno deciso di non chiedere quattrini al mercato con un'ICO (come fanno tutti) ma di operare immediatamente a testimonianza della loro linearità e trasparenza.

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Nobody67
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    1,307
    vCash
    500
    Points
    2,347.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    2,347.00
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da Nobody67 Visualizza Messaggio
    Già dentro con cryptopie da quest'inverno 😉
    Anche se non sta andando proprio bene (con Polis almeno)...

  9. #9
    bepbeep
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da Nobody67 Visualizza Messaggio
    Anche se non sta andando proprio bene (con Polis almeno)...
    Non sono facile da azzeccare le entrate in MN e sopratutto le uscite , spesso conviene accontentarsi anche di un breve periodo di profitto portando a casa il risultato perchè i crolli delle monete in MN sono spesso ingenti.
    E' ancor più difficile che fare trading.
    Ultima modifica di bepbeep; 17-08-2018 alle 15:36
    A Avv piace questo messaggio.

  10. #10
    Avv
    Avv è online
    Member L'avatar di Avv
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    468
    vCash
    500
    Points
    50.00
    Banca
    1,091.92
    Total Points
    1,141.92
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da Nobody67 Visualizza Messaggio
    Anche se non sta andando proprio bene (con Polis almeno)...
    Beh, Polis è una di quelle che ha retto meglio, pur nel crollo generale che non ha colpito solo i MN ma tutto il mondo crypto.
    Sappiamo che questo è il momento dei saldi, aspettando il periodo del profitto e facendo le proprie scelte personali.
    Io non sono un trader, ho sempre sbagliato i momenti, preferisco per lo più tenere e ogni tanto, quando mi serve comprare il nuovo, vendere i reward.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •