Esponi i tuoi banner sul forum
Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
Risultati da 31 a 33 di 33
Like Tree8Likes

Discussione: Truffa del mercato libero delle energie

  1. #31
    Member L'avatar di Judge Dredd
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    425
    vCash
    500
    Points
    1,469.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    1,469.00
    Dona
    Citazione Originariamente Scritto da margiatec Visualizza Messaggio
    leggo : In questa bolletta il costo medio unitario è 0,24 €/kWh. !!
    Appunto dicevo che .24+.10 era impossibile.

    Ho letto il "consiglio" che ti ha dato un utente, sul forum che ho linkato, rispetto a rimanere con il M.T., anche in questo caso é un consiglio errato che lui basa sulla SUA personale interpretazione che tutti i prezzi sono "specchietti per le allodole" e il secondo anno aumentano, evidentemente é disinformato.
    Ti posso PROVARE, bollette di mia suocera in mano, che in 4 anni Dolomiti NON le ha mai aumentato la tariffa, che é sempre stata confermata anno dopo anno, io ho una tariffa 24 mesi di validità per contratto.

    Dobbiamo comunque entrare nell'ottica di cambiare Venditore anche ogni anno, così come dovremmo fare con l'assicurazione in caso di aumento senza sinistri, appena passato da Directline a Genialloyd per la polizza moto che era aumentata senza motivo pur essendo sceso di una classe, fino a trovare il venditore che non cambia tariffa a meno che non vi sia davvero costretto per mutate condizioni di mercato, cosa che può sempre accadere.

    Bisogna semplicemente scegliere un Venditore serio, e ce ne sono, magari anche Produttore, capace di assorbire eventuali oscillazioni dei prezzi di acquisto dell'energia.

    Se tu DOMANI cambiassi fornitore risparmieresti, DA SUBITO, il 20% di media e la tua tariffa durerebbe IN OGNI CASO più del M.T. che é destinato a morire tra UN anno esatto.

    Ora che consiglio sballato è quello che ti porta a NON risparmiare il 20%? Che senso ha spendere di piu per un altro anno? E anche se prorogassero la scadenza che senso avrebbe prorogare anche il nostro spendere il 20/25% in più?

    È così lampante, tu paghi il KWh FINITO a 0,24 io a 0,17 cos'altro c'é da comparare?
    Spendi il 40% più di me o, cambiando punto di vista, io spendo il 30% meno di te per ogni Kwh.

    Immagino che avrai preso questi dati da una bolletta relativa a trimestre precedente, la differenza nel trimestre primaverile dovrebbe essere molto di meno, altrimenti ci sarebbe seriamente da preoccuparsi.

    Per essere preciso il mio costo é FISSO 0,17 tutto l'anno, il tuo dovrebbe oscillare tra 0,19 e 0,25 a seconda del trimestre.

    Per come sono fatte le tariffe più consumi più CALA il costo al KWh, perché i costi fissi hanno man mano meno peso sul totale, e tu consumi il triplo di me, ciò assorbirebbe AMPIAMENTE anche il costo fisso annuale del 1,5KW in più impegnato.

    Purtroppo avere il fotovoltaico non significa essere automaticamente un esperto di energia, anzi ti dico che molti dei pacchetti pubblicizzati "chiavi in mano" sono delle vere e proprie truffe, con costi nascosti, interessi, tariffe irragionevoli, ma che hanno avuto larga diffusione grazie ai pesanti incentivi del passato che rendevano meno evidenti al cliente finale questi problemi.

    Quindi hai semplicemente anche lì incontrato un utente disinformato, purtroppo l'abitudine di parlare senza sapere su internet é diffusissima.

    Dovevi solo appurare che la tua tariffa energetica fosse slegata dal fotovoltaico, ed è così, ti consiglio vivamente di passare ad un fornitore a mercato libero serio, con una buona assistenza online, come Dolomiti, naturalmente se te la senti di gestire senza patemi eventuali disguidi puoi scegliere il miglior fornitore che il comparatore ARERA ti indica, con un risparmio ulteriore del 3/4%.


    Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Judge Dredd; 05-06-2018 alle 07:07
    Emotions. There oughta be a law against them.

  2. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1
    vCash
    500
    Points
    2.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    2.00
    Dona
    Forse l'utente ha esagerato, ma il problema esiste eccome. E il cartello non è futuro, esiste già. Altrimenti spiegami come mai negli ultimi 15 anni i prezzi della telefonia e delle assicurazioni sono crollati verticalmente, mentre quelli dell'energia non accennano a calare. Io nei primi anni 2000 per due cellulari e un telefono fisso in ufficio spendevo 7/800 euro, oggi a mala pena supero i 100 per gli stessi servizi. Il mio Mercedes paga di assicurazione quanto in quegli anni mia suocera pagava per la vecchia 600 Fiat. Nell'energia il libero mercato non ha portato alcun beneficio perchè i fornitori sono tutti allineati (se poi non vuoi chiamarlo cartello, trova un'altra definizione che ci stia bene). Personalmente ne ho cambiati una decina, con variazioni di pochi euro a bimestre, mentre ricordo solo un'eccezione in senso peggiorativo : Heracomm che a mio parere è la più disonesta e cara fra tutte le aziende provate.

  3. #33
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    6
    vCash
    500
    Points
    14.00
    Banca
    0.00
    Total Points
    14.00
    Dona
    Io purtroppo non ne capisco proprio di questo argomento, e mi trovo che tra poco dovremmo scegliere una nuova azienda di servizio elettrico, voi avete consigli in merito? Magari se ci sono post sul forum già esistenti di questo argomento se potete postare i link, vorrei risparmiare senza rischiare di trovarmi a pagare molto di più... grazie

Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •