L'indice russo, dopo un buon rally crescente a meta estate, ha mostrato segni di debolezza a meta settembre e nuovamente ad ottobre, registrando tre massimi, ma molto ravvicinati fra loro e con grande "fatica".

Lo stocastico restituisce una divergenza che conferma la possibile visione ribassista o di sviluppo laterale.

Fra i componenti dell'indice, i piu positivi nell'ultimo anno Tafnet, yandex, Sberbank, fra i piu negativi AFK Sistema, Magnit, IDGC Holding, Ros Telecom (MI:TLIT), VTB Bank.