L’impennata di questa settimana dei metalli industriali continua e fa registrare nuovi massimi storici tra le aspettative che la riforma cinese dell’industria dei metalli possa far scendere la fornitura rispetto ad una forte domanda.
Il prezzo dello zinco a Londra schizza al massimo dall’ottobre del 2007, mentre il rame rimbalza al massimo dal novembre del 2014.
Impennata anche per il minerale di ferro, il nichel e l’alluminio, usati nell’acciaio inossidabile, che registrano nuovi massimi sull’anno.