Esponi i tuoi banner sul forum
Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 56

Discussione: USD/JPY

  1. #41
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Giovedì il dollaro statunitense rimane sostanzialmente stabile contro lo yen giapponese, dato che gli americani celebrano il giorno del Ringraziamento. La coppia viene scambiata a livelli appena superiori ai 111¥, dove riscontriamo una sorta di barriera psicologica, ma la rottura significativa al di sotto del livello dei 112¥ secondo noi è stata la mossa più importante, poiché il livello fungeva da supporto, anche se francamente ci troviamo all’interno di un’area di consolidamento di lungo termine compresa tra i 114,50¥ e i 108¥. A questo punto, una rottura sotto il livello dei 111¥ indicherebbe semplicemente che la coppia dovrebbe proseguire verso il livello dei 110¥ e poi forse farà un balzo per fare un altro rally da vendere. Al momento, non abbiamo intenzione di acquistare fintanto che non romperemo sopra il livello dei 112¥, pur riconoscendo che acquistare in prossimità della regione dei 108¥ sarebbe un’opportunità eccellente.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  2. #42
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Lunedì il dollaro statunitense si mostra ribassista contro lo yen giapponese per gran parte della sessione, mentre continuiamo a rilevare una pressione negativa. Ora che ci siamo lasciati alle spalle il livello dei 111,50¥, crediamo che il mercato proseguirà in ribasso verso il fondo dell’area di consolidamento generale, nella quale la coppia si è mossa per vari mesi e che si estende fino al livello sottostante dei 108¥. Ciò sarà tanto più vero in quanto il Congresso degli Stati Uniti non sembra in grado di approvare una legge significativa sulle riforme fiscali. Di conseguenza, fintanto che non romperemo sopra il livello dei 112¥, con una chiusura giornaliera, non avremo intenzione di acquistare, soprattutto ora che abbiamo assistito a questa rottura in ribasso. Escluso il caso naturalmente in cui dovessimo rilevare un’azione di supporto in prossimità della regione dei 108¥, che ha svolto un ruolo così importante e ha funto da supporto in passato. Crediamo che il mercato invertirà la rotta se il Congresso statunitense riuscirà alla fine a portare a termine il proprio compito.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  3. #43
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    L'USD / JPY è salito dalla scorsa sera, ma ha raggiunto i 50 e 100 SMA sulla tabella oraria. Queste medie mobili stanno limitando il rialzo e al momento sembra che questa coppia di forex stia per abbassarsi. È ipercomprato, quindi l'impostazione della tabella è ribassista. Abbiamo un segnale forex di vendita aperta in questa coppia, quindi vogliamo che questa coppia si muova più in basso.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  4. #44
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Martedì il dollaro statunitense fa un lieve rally contro lo yen giapponese e raggiunge il livello dei 111,50¥. Riteniamo che ci sia una notevole resistenza tra questo livello e quello superiore dei 112¥ e presto dovremmo rilevare dei segnali di esaurimento. Sulla base di questi segnali, il mercato potrebbe scendere di nuovo, dato che abbiamo rotto sotto un livello di supporto significativo. Probabilmente il mercato tornerà indietro verso il livello dei 111¥ e una rottura sotto questo livello dovrebbe portare la coppia verso il livello dei 110¥. Se dovessimo effettivamente rompere sopra il livello dei 112¥, probabilmente continueremo il percorso in rialzo per tornare verso il livello superiore dei 114,50¥.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  5. #45
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Mercoledì il dollaro statunitense si mostra fortemente instabile, ma poi rompe sopra il livello dei 112¥, solo per riscontrare una sufficiente resistenza e tornare indietro. A questo punto, se riusciremo a superare i livelli massimi della giornata, crediamo che potrebbe manifestarsi lo slancio sufficiente per continuare a guidare la coppia in rialzo, forse fino a raggiungere di nuovo il livello dei 114,50¥. Prevediamo che gran parte di ciò dipenderà da quello che succederà nel Congresso e se riuscirà ad approvare qualche tipo di riforma fiscale. Finora abbiamo superato un paio di ostacoli, quindi sarebbe un buon segno se in effetti dovessimo riuscire a ottenere un risultato. Se il mercato dovesse raggiungere un rialzo ancora non toccato, è probabile che lo slancio continuerà a rafforzarsi e a questo punto privilegiamo un andamento in rialzo, benché il mercato si sia mostrato quanto meno caotico.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  6. #46
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Martedì il rally del dollaro statunitense contro lo yen giapponese forse è stata una reazione alla probabilità che il Congresso degli Stati Uniti possa approvare la legge sulle riforme fiscali. Sarebbe una cosa positiva per l’economia statunitense e, in aggiunta al probabile innalzamento dei tassi d’interesse, sarebbe positivo anche per il dollaro. Il differenziale dei tassi d’interesse tra le due economie continua a favorire un andamento in rialzo e se dovessimo ottenere una maggiore propensione al rischio sulle Borse, potrebbe essere un’ulteriore motivo per portare in rialzo questa coppia. Una rottura sopra la regione dei 113¥ porterebbe il mercato verso la regione superiore dei 114,50¥, punto di inizio di una resistenza che si estende fino alla regione superiore dei 115¥. Una volta superato quest’ultimo livello, il mercato mostrerebbe uno scenario in cui gli acquisti andrebbero mantenuti. Nel frattempo, ci piace acquistare nel corso dei ribassi, se riusciremo a restare sopra il livello dei 112¥.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  7. #47
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Mercoledì il dollaro statunitense mostra un ribasso contro lo yen giapponese e raggiunge il livello vitale dei 112¥. Questa è un’area che ha funto da supporto in passato e sembra che la coppia possa fare un nuovo balzo da tale livello. Pertanto, riteniamo che il mercato sia pronto a cercare di raccogliere lo slancio sufficiente per muoversi in rialzo, forse fino a toccare di nuovo la regione dei 113¥. Tale area è stata un punto di attrazione per i trader e crediamo che alla fine romperemo in rialzo per arrivare verso il livello dei 114,50¥, dove inizia una barriera di resistenza maggiore che si estende fino alla regione dei 115¥.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  8. #48
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Giovedì il dollaro statunitense fa un rally significativo, cercando di raggiungere la regione dei 113¥. Tuttavia, nell’inoltrarci verso la fine della sessione, le cose sembrano calmarsi in attesa degli importanti dati sull’occupazione. Tali dati naturalmente hanno una forte influenza su questa coppia, poiché il differenziale dei tassi d’interesse tra le due economie a sua volta subisce l’influenza dei dati sull’occupazione. Una rottura sopra il livello dei 113¥ sarebbe un segnale molto forte e a quel punto il mercato potrebbe puntare verso il livello superiore dei 114,50¥. In tal caso, prevediamo che andremo incontro a un certo caos che si estenderà fino al raggiungimento dei 115¥. Una rottura sopra la regione dei 115$ è quello che prevediamo per il lungo periodo, che ci permetterà di effettuare degli acquisti da mantenere. Nel frattempo, rileviamo una maggiore pressione rialzista ogni volta che assistiamo a un pullback, andamento tipico di questa coppia quando si verifica un lieve cambiamento della tendenza.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  9. #49
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Lunedì il dollaro statunitense continua a scendere leggermente, ma riscontra un supporto ai livelli appena sottostanti. Riteniamo che il livello dei 113¥ fungerà da supporto, quindi non cambieremo le nostre previsioni fino a quando non romperemo in ribasso sotto quest’ultimo livello. Entro un periodo di tempo sufficiente, la coppia punterà verso il livello dei 114,50¥, un’area dove inizia una resistenza che si estende fino alla regione dei 115¥. Crediamo che la volatilità dovrebbe proseguire, ma l’annuncio della Federal Reserve previsto per mercoledì, sarà il maggiore fattore di traino della coppia per il resto della settimana. Se la Federal Reserve innalzerà i tassi d’interesse e, fattore ancora più importante, suggerirà che continuerà a farlo anche in futuro, la coppia dovrebbe sfrecciare in alto con la possibilità di rompere sopra la regione dei 115¥.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

  10. #50
    Senior Member L'avatar di Marco1981
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,654
    vCash
    500
    Points
    90.46
    Banca
    12,970.89
    Total Points
    13,061.35
    Dona
    Il dollaro mostra un generale andamento laterale, ma gli acquirenti sono intervenuti sul mercato dopo che sono stati resi noti i dati dell’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti, che si sono rivelati più alti rispetto alle attese. Questo suggerisce che la Federal Reserve dovrebbe privilegiare un atteggiamento più aggressivo nel corso delle proprie dichiarazioni di oggi, cosa che risulterà positiva per il dollaro nel corso del lungo termine. Riconosciamo una notevole resistenza al livello superiore dei 114,50¥ che si estende fino al livello dei 115¥. Se dovessimo superare nettamente tale livello, il mercato continuerebbe a muoversi in rialzo, forse fino a raggiungere il livello dei 120¥ nel corso del prossimo anno. Sarà interessante sentire cosa avrà da dire la Federal Reserve, poiché nel caso dovesse mostrare una linea politica più aggressiva rispetto alle attese, ciò modificherebbe la prospettiva su parecchie coppie valutarie, sui mercati azionari e naturalmente anche sulle obbligazioni.
    Marco Rattin Consoftware Team - Soluzioni Informatiche // https://www.consoftware-team.it/ //
    Liberati dai problemi dell'informatica!

Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •