Recensione broker Trading212

Quando ho deciso di avvicinarmi al Forex, ero alla ricerca di un broker per cominciare a fare un po’ di pratica. Notando la pubblicità di Trading212 su banner di Google Adwords, ho deciso di aprire un conto demo su questa piattaforma.

Quello che mi ha più colpito è stata la sua l’intuitività, per me che non sapevo nulla di questo modo è stato molto facile aprire una posizione e impostare i limiti di profitto e di perdita.

Dopo qualche giorno di demo ho cominciato a documentarmi. Trading212 è la piattaforma di negoziazione della società d’intermediazione finanziaria AVUS CAPITAL, un’azienda regolata da tutti gli organismi finanziari europei, compresa la CONSOB in Italia.

Il broker adotta un sistema di negoziazione NO-DEALING-DESK, che cosa significa questo? Dovete sapere che molti broker dividono i propri clienti in due categorie, che chiameremo per comodità Gruppo A e Gruppo B. Nel primo vengono collocati i clienti che non guadagnano, mentre nel secondo ci saranno i clienti più profittevoli. Quando un cliente del Gruppo A apre una posizione, il broker non va a procurarsi la liquidità sul mercato interbancario, perché sa che molto probabilmente non ce ne sarà bisogno e in buona sostanza gioca contro il cliente. Al contrario quando un cliente del Gruppo B va a negoziare, il broker corre dalle banche per coprire la posizione, tutelandosi nei confronti del possibile guadagno del cliente.

Trading212, invece, operando con un sistema NDD, trasmette tutti gli ordini ad altre istituzioni finanziarie per garantire ai propri clienti la giusta copertura quando si negozia in un ambito reale.

Per quanto riguarda la piattaforma, si tratta di un sistema Web-based, quindi accessibile attraverso il browser, senza la necessità di dover scaricare alcun software lasciando inalterato il nostro sistema operativo.

Il layout è perfetto, a sinistra abbiamo i prodotti negoziabili, che permettono di aprire il relativo grafico con timeframe a 1minuto, 10minuti, 1h, 4h, daily e weekly.

trading 212

Il grafico prevede una funzionalità avanzata che ci permette un discreto livello d’interazione, come disegnare supporti e resistenze, tendenze di trendline, ritracciamenti di Fibonacci e l’aggiunta di tutti i principali indicatori.

Al centro del layout abbiamo la tabella dei principali market movers, aggiornati in tempo reale, mentre più in basso troviamo il riquadro degli ordini pendenti. Il layout è completamente personalizzabile, si possono nascondere o spostare ogni singolo riquadro.

A proposito di ordini pendenti, ritengo che a dispetto di altre piattaforme, siano molto intuitivi, ed è disponibile anche il trailing stop, che non tutti offrono.

Di recente è stata sviluppata anche l’applicazione per Android e IOS, e devo dire che si tratta proprio di un bel prodotto, completo, molto leggero, che ci permette di tenere d’occhio il mercato anche lontano dalla nostra postazione fissa.

Gli spreads sono nella media, ad esempio EUR/USD ha uno spread di 1.9 pips, AUD/NDZ, quindi non propriamente una major, ha uno spread di 11 pips.

Gli strumenti negoziabili sono 166 cross valutari, tutte le materie prime, 214 azioni e i principali indici azionari.

Per quanto riguarda le tipologie di pagamento, per i depositi e i prelievi, abbiamo il bonifico bancario, carta di credito e paypal. Le commissioni per il prelievo con carta di credito sono del 2%, con il bonifico dipende dalla nostra banca mentre con Paypal, non è prevista alcuna commissione.

Il minimo per aprire un conto reale con Trading212 è di 100€.

2 pensieri su “Recensione broker Trading212

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *