Traffic Browser è un programma gratuito (nella versione Free) per navigare più velocemente i siti di traffic echange (TE), quali EasyHits4you, TrafficAdBar e altri 600, con un elenco sempre in aggiornamento.
Il creatore e il proprietario è David Eaton.

Consente di aumentare la propria efficienza, permettendo di :
- loggarsi in automatico nelle proprie TE;
- cambiare rapidamente scheda, semplicemente cliccando l'immagine di verifica;
- organizzare la propria navigazione in gruppi di TE, da caricare insieme;
- bloccare popup, autoplay, frame breakers e altre amenità, che disturbano la navigazione;
- settare un timer, che permette di bypassare quel sito fino a che il timer non è a 0.

Traffic Browser non è un autosurfer, la navigazione rimane manuale, anche se ottimizzata.

I software deve essere scaricato dal sito e installato sul proprio pc, solo su sistemi Windows.

E’ possibile guadagnare delle commissioni dai propri referral che acquistano l'upgrade e sono variabili dal 5% al 30% in funzione dell’upgrade scelto.

Traffic Browser consente di costruirsi la propria downline, perché ogni ref link inserito nel programma è reso disponibile alla propria downline.

Il programma è commercializzato in 5 versioni: Free, Lite, Standard, Premium, a vita, con costi rispettivamente di $0, $2/mese, $15/anno, $25/anno $167 per l’acquisto della licenza.
le schede apribili contemporaneamente: 7, 10, 12, 13+, 13+
il numero dei referral: 15, 35, 55, illimitati, illimitati;
i livelli di referral: 1, 2, 3, 5, 5
le commissioni di upgrade: 5%, 10%, 15%, 30%, 30%
le commissioni da utenti free: $0, $0, $0,01, $0,02, $0,02
La possibilità di referral casuali è consentita solo per i piani annuali.

Le commisioni sono pagate ogni Lunedì pomeriggio (orario USA), quando l’account soddisfa i seguenti requisiti:
- è stato configurato il processore per il pagamento nella finestra a discesa Affiliate > Payout info (solo PayPal)
- l'importo minimo prelevabile è di $ 5,00
- il pagamento viene effettuato dopo 14 giorni

L'iscrizione al sito la si fa su trafficbrowser.com, dove si inseriscono i propri dati personali, mentre la scelta dei siti può essere effettuata anche sul browser.